Venezia Giulia Rosso IGT “Breg” 2005 Gravner

95,00

Rosso rubino scuro, tendente al granato. Al naso esprime note variegate di frutta in confettura, quasi sotto spirito, uva passa, ciliegia e prugna accompagnate da sentori speziati e di tabacco. Il palato non delude grazie alla sua eleganza e ricchezza miste a freschezza e tannini setosi.  Finale lungo e persistente.

Fotografia puramente esplicativa.

 

Categorie: , ,

Condividi

Descrizione

Il Venezia Giulia Rosso IGT “Breg” Gravner è prodotto con il vitigno autoctono Pignolo Rosso in purezza e considerato da Josko come il più importante dei rossi del Collio.

Il Rosso “Breg” nasce dalla cadenza delle fasi del calendario lunare, che suggerisce quando andare ad operare in vigna. Le uve dopo essere state attentamente raccolte vengono fatte fermentare per un anno sulle bucce all’interno di tini di legno e successivamente in anfore interrate per 5 mesi . L’affinamento si svolge in grandi botti di rovere per 5 anni.

Il nome di Francesco Gravner, conosciuto come Josko Gravner, è strettamente legato a quel Collio goriziano. Inizia a vinificare le uve di famiglia a 16 anni, inizialmente in acciaio e poco dopo in barrique, fino alla svolta dell’introduzione in cantina delle anfore provenienti dalla Georgia. Le uve che oggi Josko coltiva sono pincipalmente le due storiche varietà autoctone: Ribolla Gialla e il Pignolo Rosso.  Lavorate senza prodotti chimici di sintesi in anfore di terracotta, con lunghissime macerazioni e commercializzate non prima di sette anni dalla vendemmia. Vini “naturalmente naturali”  vini senza tempo, vini come altri non ce ne sono. Josko è un precursore di questo stile, un maestro, che si annovera di diritto tra i migliori vignaioli del nostro Paese.

 

 

Ti potrebbe interessare…