Pinot Grigio Isonzo del Friuli DOC 2019 – Borgo San Daniele

16,00

Vino dal colore giallo oro antico. Al naso, da giovane, prevale la frutta matura, soprattutto la pera. Con il tempo assumerà note di fieno secco e mandorle tostate. Sapore pieno e morbido, armonico e gradevolmente fruttato, con elegante persistenza aromatica.

Fotografia puramente esplicativa.

Condividi

Descrizione

Il Pinot Grigio Isonzo del Friuli DOC Borgo San Daniele è prodotto con l’omonima uva che deve il suo nome al colore caratteristico degli acini. Esso deriva da una mutazione gemmaria del Pinot Nero del quale, colore escluso, conserva quasi tutte le caratteristiche. Il Pinot Grigio ha bisogno di un habitat naturale specifico in terreni piuttosto freddi, non umidi. È proprio in Friuli che ha finalmente trovato il suo ambiente ideale.

Successivamente alla raccolta si svolge la pigiatura, seguono una breve macerazione pellicolare a temperatura controllata ed una pressatura soffice. Dopo l’opportuna pulizia del mosto, avviene la fermentazione a temperatura controllata. Il vino riposa sui lieviti fino a primavera per essere poi assemblato e imbottigliato a fine estate senza filtrazione.

Nel 1990 i fratelli Alessandra e Mauro Mauri hanno ereditato dal nonno i terreni agricoli di Borgo San Daniele. La passione e l’entusiasmo li hanno sempre guidati nelle scelte vitivinicole. Mauro segue la produzione dalla vigna alla cantina, mentre Alessandra cura l’amministrazione e la comunicazione. Il loro amore per questo territorio li ha spinti a creare una cantina davvero unica con la filosofia di produrre un numero limitato di etichette e diminuire l’impatto ambientale delle coltivazioni sul territorio. I loro vini parlano di una viticoltura rispettosa dell’ambiente e di un modo personale di interpretare i vitigni autoctoni friulani.  Infatti l’azienda finanzia e partecipa a un progetto sui Colli Orientali del Friuli per evitare l’uso di insetticidi di sintesi, antibotritici.  Inoltre, i vigneti sono coltivati in zone particolarmente vocate seguendo le pratiche della biodinamica ponendo massima attenzione alla posizione, all’orientamento e all’altitudine di ciascuno.

 

Ti potrebbe interessare…