Frusinate IGP Rosso “Zitore” 2017 Biologico/Biodinamico – Palazzo Tronconi

22,00

Vino color ciliegia tenue dal profumo intenso con note speziate di pepe, cioccolato e vaniglia accompagnate da sentori fruttati di prugne secche. Al palato troviamo un vino di corpo rotondo e struttura elegante con una significativa persistenza.

 

Categorie: ,

Condividi

Descrizione

Frusinate IGP Rosso “Zitore” Palazzo Tronconi è prodotto con un uva Lecinaro.

La vendemmia è condotta a mano agli inizi del mese di ottobre e le uve sono vinificate immediatamente. La vinificazione segue i dettami della biodinamica, ossia fermentazione alcolica e malolattica spontanee con lieviti indigeni, nessuna stabilizzazione, nessuna chiarificazione o filtrazione. L’affinamento si svolge per 15 mesi in serbatoi in rovere da 25hl. I vini vengono imbottigliati rigorosamente seguendo le fasi lunari.

Palazzo Tronconi si trova ad Arce, un centro agricolo sito tra le colline orientali della media Valle del Liri, nel sud del Lazio. L’azienda agricola coltiva gli antichi vitigni arcesi come il Lecinaro, l’Ulivello Nero, il Pampanaro, il Capolongo ed il Maturano bianco. Oltre a Malvasia Puntinata, Moscato di Terracina e Syrah. Sono coltivati in equilibrio tra cielo e terra secondo i dettami dell’agricoltura biodinamica rinunciando a qualsiasi utilizzo di prodotti chimici in campo.

La Biodinamica nasce dall’antroposofia che trova come suo padre fondatore Rudolf Steiner, famoso pedagogo e filosofo Austriaco, il quale nel 1924 gettò le basi di questo nuovo approccio agricolo. In sintesi, la biodinamica pone al centro dell’universo agricolo il terreno. Scopo ultimo dell’agricoltore, infatti, consiste nel mantenerne la fertilità attraverso l’utilizzo di preparati biodinamici di origine totalmente naturale. A garanzia del rispetto dei principi della Biodinamica, l’aziende è certificata biologica dall’ente ICEA e certificata biodinamica dall’ente DEMETER.

Ti potrebbe interessare…