Colli di Salerno Rosso IGT “Montevetrano” 2001 Montevetrano

65,00

Colore rosso vivo con bellissimi riflessi porpora. Al naso troviamo note vegetali che rimandano al vigneto,   macchia mediterranea e spezia dolce, cannella e pepe. La bocca vellutata ma tesa, ricca di sensazioni retronasali. Lunghezza sorprendente.
Fotografia puramente esplicativa.
Categorie: , ,

Condividi

Descrizione

Colli di Salerno Rosso IGT Montevetrano è un vino rosso ottenuto da Cabernet Sauvignon, Aglianico, Merlot. Nasce e si produce a pochi chilometri da Salerno nel comune di San Cipriano Picentino. La prima annata prodotta è del 1991 mentre la prima annata commercializzata è stata il 1993.

Dopo la fermentazione, matura per 14 mesi in barrique nuove e di secondo passaggio, di rovere francese di Allier, Nevers e Tronçais.

Azienda creata dai nonni di Silvia passata poi a suo padre, conservando il carattere più di azienda agricola che di azienda vinicola. A metà degli anni ‘80 si unirono un gruppo di appassionati di vino con la voglia di sperimentare, tra loro c’erano Silvia Imparato e Riccardo Cotarella i quali fecero nascere un vino con lo stesso nome del castello: Montevetrano. Un successo straordinario, che continua ancora oggi. Montevetrano è una tenuta di 26 ettari, di cui circa 5 a vigneto, nel Parco Regionale dei Monti Picentini, nel Sud dell’Italia. Le vigne sono a San Cipriano Picentino, in un’antica proprietà dei Borboni a 100 metri sul livello del mare, sul crinale di una collina tra querce, castagni, noccioleti, agrumi ed ulivi, all’ombra di un antico castello medievale.

Ti potrebbe interessare…