Cesanese del Piglio Superiore DOCG “Massitium” 2018 – Pileum

12,00

Colore rosso rubino con riflessi porpora. Al naso esprime profumi di ciliegia e piccoli frutti rossi che si uniscono a sentori di fiori rossi e a note di erbe mediterranee. Al palato è armonico e corposo, esaltato da un tannino vellutato e da sapidità che persiste nel finale.

Categorie: ,

Condividi

Descrizione

Il Cesanese del Piglio Superiore DOCG “Massitium” Pileum è frutto della vinificazione in purezza del Cesanese di Affile, principale vitigno autoctono a bacca rossa del Lazio ed espressione tipica della Ciociaria Settentrionale.

Il Cesanese del Piglio è l’unico vino rosso del Lazio ad aver ottenuto il riconoscimento della DOCG e si sta sempre più affermando tra gli intenditori e appassionati. La natura vulcanica del terreno e la sua ricchezza di preziosi elementi minerali ne fanno l’habitat ideale per la vite.

La vendemmia avviene tra la fine di settembre ed i primi giorni di ottobre.  La vinificazione di “Massitium” avviene in serbatoi di acciaio da 50/80 HL. Una metà matura in acciaio, la parte restante in botte grande per 20 mesi. Il vino affinerà in bottiglia per 3 mesi prima di essere messo in commercio.

Nel 2002 amici e famiglie legate alla terra del luogo, si unirono per fondare “Pileum”. In pochi anni l’azienda è cresciuta avvalendosi di impianti moderni e tecnologicamente avanzati  producendo vini sempre eleganti. Risulta fondamentale il massimo rispetto per l’antichissima tradizione vitivinicola del Cesanese nel suo territorio di origine.

Ti potrebbe interessare…