Cabernet Atina DOC “Satur” 2019 Cominium

12,00

Colore rosso rubino con riflessi granati. Il registro olfattivo è caratterizzato da una buona precisione di frutto, pepe verde, liquirizia, miele di castagno e frutta secca. In bocca si fa apprezzare per la vellutata morbidezza ed i tannini dolci a media densità, molto misurati nello sviluppo e in perfetto equilibrio con l’acidità.

Categorie: ,

Condividi

Descrizione

Cabernet Atina DOC “Satur” Cominium è ottenuto da uve di Cabernet Sauvignon per il 97% e Merlot per il 3% coltivate ad Alvito. Questo piccolo comune è situato nella Valle di Comino, in provincia di Frosinone, nel Lazio, al confine con le regioni Abruzzo e Molise.

Per produrre “Satur” la vendemmia avviene con raccolta manuale seguita da una macerazione sulle bucce per 8-9 giorni e la fermentazione malolattica viene svolta in acciaio. La vinificazione  è effettuata con assemblaggio delle singole varietà con successivo affinamento in acciaio per 3-4 mesi. Il vino matura in botte grande di rovere per 4-6 mesi e quindi affina in bottiglia per 5 mesi.

La viticoltura nella zona trae origini lontane. Intorno alla fine del 1800 l’agronomo ed allora ministro dell’agricoltura Pasquale Visocchi importò dalla Francia tre vitigni classici bordolesi: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot.

L’avventura dell’azienda agricola Cominium è iniziata nel 1999 all’indomani della nascita della D.O.C. ATINA. Giuseppe Pinto, Peppe come lo chiamano gli amici, imprenditore nel settore casalinghi e porcellane ed Angelo Cosenza chirurgo e professore universitario, acquistarono il primo lotto di terreno a Alvito per produrre vino. Li accomuna la passione per la terra e la certezza che il ritorno all’agricoltura rappresenta l’essenza della vita. Da diversi anni l’azienda è affidata alla competenza di Armando, l’ultimo figlio di Peppe, per quanto riguarda l’aspetto agronomico ed enologico (laurea in economia e commercio e master post universitario a Firenze, esperienze in Italia ed all’estero) e di Maria, secondogenita di Peppe e moglie di Angelo, per quanto riguarda il marketing e le pubbliche relazioni.

 

Ti potrebbe interessare…