Barolo DOCG “Sperss” 1991 – Gaja

270,00

Si presenta nel calice con un bel colore rosso granato piuttosto intenso. Al naso risulta sfaccettato, con aromi di piccoli frutti di bosco, sfumature floreali di violetta, sentori delicatamente speziati, sensazioni di sottobosco, humus e cuoio. Il sorso è profondo, lungo e complesso, con una trama tannica fitta ed elegante, che accompagna il palato verso un finale persistente.

Fotografia puramente esplicativa.

Categorie: , ,

Condividi

Descrizione

Il Barolo DOCG “Sperss” Gaja è una celebre etichetta della cantina Gaja, prodotta a partire dal 1988 dai vigneti di Serralunga d’Alba.

Le uve provengono dai vigneti Marenca e Rivette in Serralunga d’Alba e sono coltivati su pregiate marne argillo-calcaree. La fermentazione si svolge in acciaio, successivamente il vino matura per 12 mesi in barriques e per ulteriori 18 mesi in grandi botti di rovere.

La famiglia spagnola Gaja si stabilì in Piemonte nel 1859 sulle colline delle Langhe. Nel frattempo si sono susseguite 5 generazioni e dal 1961 Angelo Gaja è a capo di una proprietà che si estende su una superficie di 100 ettari. Quest’ultimo ha contribuito notevolmente alla fama del Barbaresco e del Barolo. Nel 1967 Angelo Gaja fu il primo ad utilizzare le botti francesi in Piemonte per vinificare il Nebbiolo in appezzamenti coltivati separatamente.

Ti potrebbe interessare…