Barolo DOCG Cannubi Boschis 1994 Sandrone

130,00

Di colore granato, questo vino offre al naso profumi che richiamano il sottobosco e note che dal fruttato virano verso il terroso e lo speziato, proponendo anche leggeri tocchi di cacao. In bocca ricco e strutturato, con un sorso che scorre con grande facilità, quasi setoso. Chiude con un finale dotato di una meravigliosa  persistenza.

Fotografia puramente esplicativa.

Categorie: , ,

Condividi

Descrizione

Il Barolo DOCG Cannubi Boschis Sandrone è prodotto con uve in purezza di Nebbiolo, coltivate nel cru più prestigioso di tutta l’intera denominazione, quello di Cannubi Boschis. Le vecchie viti sono nel pieno della maturità, per portare a vendemmia grappoli ricchi di sapori e profumi.

Nel 2017 il Barolo Cannubi Boschis diventa ALESTE. Una scelta coraggiosa e sensibile di Luciano come omaggio alle nuove generazioni di famiglia. ALESTE è infatti l’unione dei nomi di battesimo di ALEssia e STEfano, figli di Barbara, nipoti di Luciano.

Per la produzione di questo eccellente Barolo viene data molta importanza alla coltivazione della vigna come anche alla rigida selezione delle uve sia in vigneto che in cantina.  Il mosto fermenta in contenitori di acciaio. La malolattica si svolge in grandi botti di legno di rovere francese. Segue l’affinamento, svolto dapprima in tonneau e poi, dopo l’imbottigliamento, per circa 18 mesi direttamente in vetro.

La storia di Sandrone inizia negli anni ’70 nel garage di casa e da allora viene portata avanti con cuore, impegno e tanta accortezza in ogni dettaglio. Fin dall’inizio della sua storia, Luciano Sandrone ha sempre avuto una chiara filosofia di qualità pienamente condivisa con la sua intera famiglia. Anno dopo anno questa filosofia si è affinata. Oggi come allora, l’Azienda continua fare bene il proprio lavoro coltivando ad oggi un totale di 27 ettari dislocati in Langa e Roero.

 

Ti potrebbe interessare…