Barbaresco Riserva DOCG “Asili” Falletto 2004 Magnum – Bruno Giacosa

1.600,00

Colore rosso granato scarico. Olfatto ricco e vario: petali di rosa rossa macerati, amarena, mirtillo e mora, salvia e rosmarino, con rimandi agrumati. Sorso ricco, completo e armonico nella struttura e al contempo un sorso in grado di richiamare nuovi profili e nuove emozioni nel tempo. Bocca di estrema finezza.

Fotografia puramente esplicativa.

Categorie: , ,

Condividi

Descrizione

Il Barbaresco Riserva DOCG “Asili” Falletto Bruno Giacosa è frutto di uve Nebbiolo provenienti dal Cru Asili nel Comune di Barbaresco.

La vendemmia si svolge manualmente e la fermentazione, attivata da soli lieviti indigeni, si svolge in vasche di cemento, con una durata della macerazione di tre settimane. Al termine della fermentazione, il vino affina in botti grandi di rovere per 32 mesi.

Bruno Giacosa rappresenta la terza generazione della famiglia Giacosa, da sempre operante in campo vinicolo. Precursore dei tempi fu uno dei primi a vinificare nel 1967 il Barbaresco specificando in etichetta il cru, ossia la menzione geografica di provenienza delle uve. Negli anni si è guadagnato sul campo il titolo di ”maestro” indiscusso di un’enologia di grande qualità. A partire dal 2006 l’azienda passa alla figlia Bruna Giacosa che ne segue gli insegnamenti con un occhio alla modernità. L’Azienda in cantina segue un’enologia fortemente conservativa, volta a rispettare al massimo il lavoro fatto in vigna. Rese bassissime, macerazioni di tre settimane in vasche d’acciaio e maturazioni in grandi botti di rovere francese, per periodi che superano in alcuni casi i trenta mesi. Questa è la chiave di lettura di uno stile produttivo ormai consolidato e che ha fatto storia.

Ti potrebbe interessare…